Segnalazioni di illeciti e irregolarità (whistleblowing)

È possibile segnalare illeciti o irregolarità che riguardano questo ente e di cui si è venuti a conoscenza in virtù del rapporto di lavoro (ad esempio: corruzione, abuso d’ufficio, irregolarità nelle nomine o selezioni del personale, appalti truccati) utilizzando la piattaforma https://comuneriesepiox.whistleblowing.it/#/.

Oltre al personale dell’ente, la segnalazione può essere fatta anche dai lavoratori e dai collaboratori delle imprese fornitrici di beni e servizi o che realizzano opere in favore dell’amministrazione pubblica.

La piattaforma sopraindicata è un nuovo canale informatico di whistleblowing nell’ambito del progetto WhistleblowingPA promosso da Transparency International Italia e da Whistleblowing Solutions.
Il whistleblowing è uno strumento legale a disposizione del lavoratore per segnalare eventuali condotte illecite che riscontra nell’ambito della propria attività lavorativa.
La legge n. 179/2017 ha introdotto nuove e importanti tutele per coloro che segnalano, e ha obbligato le pubbliche amministrazioni ad utilizzare modalità anche informatiche e strumenti di crittografia per garantire la riservatezza dell’identità del segnalante, del contenuto delle segnalazioni e della relativa documentazione.
Segnalando attraverso questa nuova piattaforma online, ci sono molti vantaggi per la sicurezza e la confidenzialità del segnalante:
  • la segnalazione viene fatta attraverso la compilazione di un questionario e può essere inviata in forma anonima;
  • la segnalazione viene ricevuta dal Responsabile per la Prevenzione della Corruzione (RPC) e gestita garantendo la confidenzialità del segnalante;
  • la piattaforma permette il dialogo, anche in forma anonima, tra il segnalante e l’RPC per richieste di chiarimenti o approfondimenti, senza quindi la necessità di fornire contatti personali;
  • nel momento dell’invio della segnalazione, il segnalante riceve un codice numerico di 16 cifre che deve conservare per poter accedere nuovamente alla segnalazione, verificare la risposta dell’RPC e dialogare rispondendo a richieste di chiarimenti o approfondimenti;
  • la segnalazione può essere fatta da qualsiasi dispositivo digitale (pc, tablet, smartphone) sia dall’interno dell’ente che dal suo esterno. La tutela dell’anonimato è garantita in ogni circostanza.
Per maggiori informazioni sul progetto WhistleblowingPA, visitare il sito whistleblowing.it.

Per l'informativa privacy e cookies del sito www.whistleblowing.it, si invita a consultare l'apposita pagina https://www.whistleblowing.it/privacy/.
Descrizione File
Nessun documento caricato per la categoria selezionata
torna all'inizio del contenuto